Consigli per la Sposa

Sposa Anche se il sito è centrato su tutto ciò che gira intorno al grande evento visto dagli occhi di lui, non si poteva di certo non dedicare almeno una sezione all'adorata consorte. Ecco una sintesi di indicazioni per lei per rendere indimenticabile il giorno del fatidico si.



L'Abito
L'abito, ovviamente proporzionato alla silouette, deve valorizzarla, per questo, è fondamentale individuare per ciascuna sposa il modello giusto considerando costituzione fisica e armonia delle forme. Scegliete dunque, senza indugi il modello che più gradite facendovi comunque guidare e consigliare da personale esperto al fine di ottenere la soluzione che meglio si adatta al vostro corpo e non quella che più vi piace vista addosso a modelle o manichini. Negli ultimissimi tempi sta tornano la tendenza a preferire abiti in stile "antico" da un sapore romantico ed elegante allo stesso tempo. Torna quindi il famoso bustier adatto sia ad abiti vaporosi che a linee più sottili e allungate. Si può ricalcare la tradizione preferendo un bustier che somigli ai corsetti di un tempo oppure in versione moderna impreziosito con stass e perline.

Abito Sposa Va evidenziato che il bustier rende al meglio se realizzato in tessuti rigidi o semirigidi, ma può essere realizzato anche con altri tessuti come il raso, il mikado e il pizzo macramè supportato da stecche o nervature. Dato che le spalle resterebbero scoperte indossando questo tipo di abito, sarà bene coprirle almeno durante la celebrazione in chiesa con veli, chiffon, sciarpe di seta oppure per celebrazioni invernali ad esempio con raffinate stole in pelliccia.

Gli Accessori
Importantissimi sono gli accessori che la sposà indosserà il giorno delle nozze. Questi valorizzano la sua immagine e possono fare sicuramente la differenza.

La lingerie deve essere preziosa e sensuale. Scegliere reggiseni e slip in seta o microfibra comodi e privi di evidenti cuciture che potrebbero segnare il vestito. Il colore consigliato è ovviamente il bianco.
Scegliere poi le calze tra quelle velate e finissime con tonalità simili a quella del vestito e delle scarpe. D'inverno si potranno indossare calze più pesanti ma assolutamente non coprenti. Qualsiasi sia stata la vostra scelta, portetene con voi almeno un paio di riesrva in caso si smagliature o rottura.
Per le scarpe cercate di evitare il tacco a spillo , che può essere a cono, ronchetto, cubano etc.. In ogni caso l'altezza del tacco va definita in base all'altezza dello sposo. Scegliete poi un modello comodo e che si intoni con l'abito. Provate le scarpe per un pò, in casa, nei giorni prima del matrimonio in modo da non avere brutte sorprese dovendole poi portare per un'interminabile giornata. I guanti, il cappello e la borsa (solo matrimoni civili) sono poi accessori opzionali da indossare solo per cerimonie di un certo tipo.

I Gioielli
Nel giorno del Matrimonio la sposa deve brillare "di luce propria" ed è quindi proibito "addobbarsi" in maniera eccessiva con gioielli di qualsiasi tipo. In passato la tradizione suggeriva che la sposa portasse all'altare un prezioso (solitamente un anello) regalato dalla futura suocera. Oggi invece questa tradizione va scomparendo, mentre, è comune per la sposa indossare l'anello di fidanzamento. Sono permessi orecchini e fini braccialetti, ma è d'obblico mantenere un assoluta sobrietà negli accostamenti e nelle scelte.

Trucco Sposa

L'Acconciatura e il Trucco
L'acconciatura e il trucco vanno pianificati con cura e nei minimi dettagli con parrucchiere ed estetista. L'acconciatura è sempre subordinata all'abito scelto. Se si sceglie di cambiare il taglio o colore dei capelli è bene farlo almeno quattro/cinque mesi prima del matrimonio per avere il tempo di adattarsi ed eventualmente cambiare ancora. Scegliere comunque tagli e colori che valorizzino i lineamenti del viso senza fare esperimenti azzardati all'ultimo momento. Anche il trucco va scelto considerando colori e sfumature che meglio si adattano al vostro colorito, al colore degli occhi, all' acconciatura. Anche questo va pianificato "a tavolino" e le prove, importantissime, vanno fatte mesi prima, dal vostro estetista di fiducia, in concomitanza con trattamenti di bellezza per il viso per purificare e tonificare la pelle. Tenete comunque presente che piccoli ritocchi saranno inevitabilmente necessari nel corso della giornata.

A presto ulteriori approfondimenti sull'argomento .