La Cerimonia Nuziale

Chiesa Matrimonio Innanzitutto bisogna scegliere la chiesa dove si vorrà celebrare la cerimonia. Se in passato la tradizione voleva che si preferisse la parrocchia di residenza della sposa, oggi non è più così. Di norma si sceglie la chiesa anche in base a gusti personali e considerando la sua ubicazione rispetto al luogo che si è scelto per il ricevimento

Il Rito
Il rituale prevede che lo sposo arrivi per primo. Se si segue la tradizione, questo ha già fatto recapitare il bouquet a casa della sposa; attualmente, invece, molti scelgono di attendere l'amata sul sagrato per offrirglielo personalmente. La sposa dovrebbe arrivare almeno dieci minuti prima dell'inizio della celebrazione.

Sposa in Chiesa Per quanto riguarda l'ingresso in chiesa, la tradizione vuole che i parenti e i genitori siano i primi ad entrare; quelli dello sposo prendono posto sulla destra e quelli della sposa sulla sinistra. Lo sposo, accompagnato dalla madre, sarà già presso l'altare quando farà ingresso la sposa. Quando tutti si sono ormai accomodati, entrerà quindi la sposa, accompagnata sotto braccio dal padre. Arrivati all'altare lo sposo stringe la mano al futuro suocero, alza il velo della sua bella e la bacia sulla fronte. Volendo deviare dalla tradizione c'è chi preferisce che sia lo sposo ad attendere la compagna all'ingresso, donarle il bouquet ed entrare insieme in chiesa accompagnati dalla marcia nuziale quando gli invitati sono già all'interno.

Gli Addobbi floreali
Non possono mancare ovviamente i fiori in chiesa a rendere ancor più gioioso il magnifico evento. Per la scelta affidatevi ad un fiorista professionista tenendo conto che il colore predominante nelle composizioni floreali deve essere il bianco , ma sono concessi anche i colori pastello. L'addobbo in chiesa deve esaltare l'architettura e lo stile dell'edificio Partendo ovviamente dai gusti personali è consigliabile comunque scegliere fiori di stagione. Qualche esempio:
In primavera (Amarilli, Azalea, Ginestra, Camelia, Garofano, Narciso, Margherite Fresia Gladiolo Erica etc..)
In estate (Azalea, Delfinio, Fresia, Margherita, Gladiolo, Gardenia, Fucsia, Erica, Aster, Altea rosata, Camelia)
In autunno (Rose, Dalia, Fresia, Orchidea, Gladiolo, Ortensia, Iris, Gigli, Margherite, Convolvolo)
In inverno (Orchidea, Fresia, Bucaneve, Genziana, Bacche di agrifoglio, Camelia, Iris, Gigli, Rose).

Matrimonio Civile Il Rito Civile
Fondamentale è rispettare l'orario per l'arrivo in municipio, non essendo tollerato alcun ritardo, neppure per la sposa. La sposa, come in chiesa, giunge al braccio del padre, procedendo nella sala in cui il futuro sposo l'aspetta con gli invitati disposti secondo la tradizione (a destra, quelli dello sposo e a sinistra, quelli della sposa). Il rito è piuttosto breve(non più di 15 o 20 minuti in tutto), e comprende:
a) Lettura degli articoli del C.C.
b) Domanda di rito: Vuoi tu prendere etc... c) Firma dei registri da parte di sposi e testimoni d) Breve discorso di auguri da parte dell'officiante che ha celebrato il rito (Sindaco o delegato)

A presto ulteriori approfondimenti sull'argomento .